Balilla Pratella. “La Mia arte.” Ardita, luglio 1919. [793-1]