Giuseppe di Tulio. “Oh, che fascino d’Egitto!” Tempo Nostro, [1933]. [5728-1]