Anonymous. “Tutto un popolo di cittadini e di soldati.” Messaggero, 10 maggio 1936. [8097-1]