Raim Cervone. “Quattro parole.” Battaglie, Napoli, 3 giu 193[7]. [9234-3]